Corso “Orto come bene comune: tra territorio e comunità” a Trento

Si è concluso il corso “Orto come bene comune: tra territorio e comunità. Laboratorio per un progetto partecipato di orto comunitario” organizzato dal Comune di Trento – Servizio Beni Comuni in collaborazione con Non Profit Network CSV.

Programma corsoScarica il programma

Il corso è stato molto entusiasmante: ha offerto una vasta gamma di esperienze italiane ed europee di agricoltura urbana e utili spunti per capire come è possibile utilizzare e popolare gli spazi verdi lasciati incolti nelle nostre città.

Come ben sintetizzato sulla locandina, questi spazi “grazie alla passione di associazioni o gruppi di cittadini diventano luoghi dove far crescere non solo verdura ma anche bellezza, relazioni umane e comunità”.

Ho scoperto che ci sono tanti orti comunitari, e la speranza è che sempre più cittadini si avventurino in un progetto di orto comunitario, e che ogni orto è diverso dall’altro… nella forma, nella gestione, nei metodi di coltivazione e nelle relazioni umane che si creano lavorando insieme.

Gli orti comunitari sono tanti, colorati e multiculturali!

Tutto è iniziato il 22 settembre 2017, con la Conferenza “Un orto è tanti orti: uno spazio per la comunità tra territorio e cittadinanza attiva” che si è tenuta al MUSE. Facilitatori ed esperti, conoscitori del territorio e delle pratiche degli orti comunitari hanno raccontato L’ORTO COMUNITARIO.

L’orto come:

  • mezzo per costruire relazioni
  • bene comune
  • condivisione (continuità e cura)
  • rapporto tra generazioni
  • cura del paesaggio
  • cultura di un popolo
  • patrimonio per la città
  • fare insieme
  • stile di vita

E tu di che orto sei?

Il giorno seguente, 23 settembre 2017, abbiamo visitato l’orto comunitario del Parco N. Mandela ad Arco (Trento). Non solo orto, ma tante attività per grandi e piccini.

This slideshow requires JavaScript.

Tra ottobre e dicembre si sono svolti due laboratori:

14 ottobre 2017 “Un orto è un luogo di comunità: progettiamo relazioni”, un laboratorio nel quale abbiamo simulato la progettazione di un orto comunitario aiutati da esperti di agricoltura e coordinatori di orti.

Corso Orti comunitari

11 novembre e 1 dicembre 2017 “Da un branco di orticoltori ad una comunità di lavoratori”, un laboratorio nel quale abbiamo sperimentato in maniera attiva e coinvolgente come si collabora in un orto comunitario e come si possono risolvere i conflitti.

I conflitti“, un tema che viene spesso sottovalutato ma se affrontato nel modo giusto e con un giusto impegno da entrambe le parti può veramente aiutare a rendere le cose più semplici e funzionali.

This slideshow requires JavaScript.

Ho partecipato con interesse e curiosità a tutti gli incontri e ho conosciuto tante persone amanti e rispettose della natura, con una gran voglia di riavvicinarsi alla terra e alle cose semplici… ma non da soli.

C’è una rete infinita di donne e uomini, ragazzi e bambini che amano trascorrere il loro tempo all’aria aperta in sinergia con la natura, coltivando piante e chiacchierando con il vicino, scambiando idee, semi, pareri e consigli e… tanto divertimento!

Un ringraziamento agli organizzatori e a tutti quelli che hanno collaborato per la buona riuscita di questo corso. Un grazie ad Angelica Polegato, che ha moderato la prima giornata al MUSE e ci ha accompagnati e coinvolti in tutti gli incontri. La sua passione è contagiosa!

Il prossimo evento in programma è il Festival degli orti urbani comunitari che si terrà al MUSE il 24 marzo 2018. Io ci sarò!

Ci rivediamo a Trento.

Trento
CIAO
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s